dimenticare exQuante persone incontro durante le sessioni di Coaching con questi stati d’animo: tristezza, voglia irrefrenabile di piangere, rabbia, pensando più e più volte quello che è successo, quello che l’altro ha detto, a volte dopo un periodo di “pausa”; soprattutto quanto il tuo partner ha deciso di porre fine alla relazione.

Superare il momento buio del ricordo del tuo/della tua ex non è facile, ma raggiungibile e possibile!

Gli scienziati dicono che ci sono ragioni neurologiche di questo, più intensa è stata questa relazione, più difficile è, lasciare andare il passato. Ma la scienza dice anche che i ricordi diminuiscono col passare del tempo, e alla fine dimentichiamo.

La buona notizia è che possiamo anche aiutarci, accellerando questo processo di “rinascita” soprattutto, in modo da riprendere il controllo della nostra vita ancora una volta positivamente.


SCARICA QUI IL MANUALE “RINASCERE DOPO LA FINE DI UN AMORE”


Ecco le 10 azioni straordinarie per dimenticare il tuo/la tua EX:

1.Consapevolezza

Consapevolezza significa comprendere che il tuo partner non c’è più: piangi, prendi a calci il divano, parla con chi vuoi: questo senza dubbio ti può permettere di far scorrere la sensazione di tristezza e anche rabbia… Parla con i tuoi amici di quello che è successo… se vuoi metterti a piangere abbracciando il tuo cuscino, fallo!
Ma dopo devi assolutamente mettere un limite di tempo: una settimana, 2 settimane, 3 settimane! Ma dopo quel tempo, utilizza la forza di volontà (e devi usarla), basta immergersi nella tristezza e nel dolore.

2.Controlla i tuoi pensieri

Sai che più ci pensi al tuo ex, più quei pensieri diventano forti e specifici nei dettagli. Quindi bisogna essere disposti, in modo che quando vengono a mente quei ricordi o pensieri, consapevolmente inizi a pensare ad altro e ti distrai. Non sto dicendo di nascondere o “negare” il tuo passato ma in questa fase devi cercare di non alimentare i ricordi né alimentare la disperazione del senso di abbandono. Se inizierai a pensare ad altro, noterai nel corso del tempo, che questi pensieri deleteri legati al tuo ex diventeranno meno ricorrenti ed indeboliti.

3.Non analizzare il tuo ex!

Se la storia non ha avuto un abbandono deciso, dopo un po’ ti verrà di parlarne con il tuo ex, per cercare di “capire” ed analizzare la situazione per poterti dire per l’ennesima volta: “lui o lei è infantile per una relazione con me” oppure “in realtà siamo diversi come mentalità” etc. etc. etc.

Tutta questa analisi è inutile! Ti starai semplicemente “riempendo la testa” di concetti che non sono verificabili ed in ogni caso non importanti!!! Non ti permettono di arrivare da nessuna parte.

Non spendere un grammo di energia per fare delle analisi esterne. Pensa a quello di cui hai realmente bisogno, quello che ti fa sentire bene e come puoi vivere la tua vita d’ora in poi!

4.Sbarazzati del passato

Hai delle foto con il tuo ex, piccoli regali che hai ricevuto, profumi che a lui piacevano? E’ giunto il momento di falli sparire, non devi bruciare nulla ma semplicemente infilali in cantina in un baule. Non devi associare il tutto ad un impeto di rabbia, ma ad un sano processo di pulizia. Questi oggetti ti portano al passato, attivano quegli “ancoraggi” del pensiero, che ti porteranno delle immagini di lui ancora una volta; e questo è esattamente quello che dobbiamo evitare.

5.Elimina l’ex partner anche dalla vita virtuale

I social network come Facebook sono grandi nemici quando si tratta di dimenticare un ex. Se lo hai ancora come amico, sarà molto difficile non essere tentato di rivedere più e più volte il suo profilo! Per non parlare se ci sono foto con altre donne o nuovi amici. Ti sentirai ancora molto male, non avrai pensieri produttivi verso il futuro ma ancora risentimenti legati al passato.
Pertanto, è necessario rimuoverlo dalla tua lista di amici. Fai questo anche se si hanno buoni rapporti con lui.
Il fantasma del tuo ex ti perseguiterà per un po ‘, ma devi essere forte.

6.Evita il confronto

Se il tuo ex ti ha lasciato per un’altra, è probabile che tu sia tentata di confrontarti. E questa è una cattiva idea, perché non ti porterà a nulla, avrai soltanto un momento per stare male.
Il fatto che egli ha deciso di stare con un’altra donna, non significa che sei migliore o peggiore rispetto ad un’altra. Tu sei unica e speciale, ogni vissuto è unico e inimitabile come ogni altro individuo pertanto è fuorviante qualunque confronto.
Non sprecare il tuo pensiero ed energia nel paragonarti a qualcun altro che non aggiunge nulla alla tua vita. Utilizza l’energia per te!

7.Agisci positivamente

Jovanotti cantava “PENSO POSITIVO” e in qualche misura ha ragione, ma io ti dico invece di AGIRE POSITIVAMENTE. Fai delle azioni che possano portarti riscontri positvi! Sviluppa la fiducia, la gentilezza, il benessere fisico, sorridi di più ed a più persone! Ad esempio: fai un favore ad un collega, apri più spesso la porta a qualcuno che sta per entrare dopo di te per farla passare prima, saluta e sorridi con calore il barista prima di ordinare un caffè, regala un panino a quel senza tetto che vedi sempre in metropolitana.

Qualche settimana fa ho incontrato Francesca (nome di fantasia) di Milano, una nostra lettrice: il marito l’ha lasciata per un’altra. Proprio così. E per una più giovane e più magra!!! E’ venuta da me dopo mesi di rabbia e ha trascorso mesi molestando il suo ex. Non l’ha fatto consapevolmente, ma nonostante tutto, questo è stato il suo comportamento. E così è stata catturata dalla sua rabbia, ha dimenticato la persona più importante: sé stessa! E’ aumentato il suo peso, la sua trascuratezza, ha smesso di uscire, a lavoro non ha buoni rapporti, vive amareggiata. Francesca ha buttato diversi mesi prima di capire da dove ripartire. Per fortuna, oggi dopo un po’ di tempo ha realizzato la svolta ed è una nuova Francesca! Si interessa a sé stessa, ha migliorato le relazioni in ufficio e anche quelle personali, è felice

Ti devo ricordare se non ci siamo mai incontrati di persona in qualche corso live di autostima o sessioni di coaching individuali, che i sentimenti sono alimentati dalle immagini: se vivi nel risentimento, percepirai sempre di più risentimento. Se i tuoi pensieri e sentimenti sono positivi, senza dubbio, questo è ciò che rifletterà nella tua vita e così ti sentirai!

8.Distraiti

Esci con gli amici, leggi, guarda dei film (sì, zero commedie romantiche, perché finirai con l’essere triste), cambia il tuo look… Evita di essere solo in modo da non suscitare quei ricordi che ti rattristano. Vivere con un partner è molto bello, ma ricordati che la coppia è solo una parte della vita. Se era diventato il TUTTO, hai fatto un grave errore e devi riprenderti la tua autostima. La cosa buona è che questa è la tua occasione per iniziare a porre rimedio!!!

9.Genera nuovi progetti

Ora che non sei più con lui, probabilmente hai più tempo per te stessa. E perché usare questo tempo prezioso a lamentarsi e sentirsi male, quando potresti utilizzarlo per realizzare i progetti che hai sempre voluto, e non hai mai avuto il tempo?
Intraprendere nuovi progetti possono essere:studio, il tuo giardino, imparare l’hobby che ti piace, fare sport, la lettura di quei libri di Crescita Personale che da anni hai in libreria… sono molto più di una distrazione.

10.Focalizzarti sulla tua nuova vita

Tieni a mente che il tuo ex è parte del passato. Lascia che tu abbia pace col tuo vissuto e concentrarti nel presente, nel qui ed ora, che dipende da te che ogni giorno sia più pieno e ricco di stimoli ed esperienze positive!

Sicuramente ora tu puoi decidere o meno se continuare a vivere nella tristezza e pensare a ciò che non hai più oppure (versione vivamente consigliata) iniziare a rimboccarti le maniche, alzare il culo ed iniziare a ripartire la tua vita da te stesso e da chi altro?

Ricordati che tu sei la persona più importante per la tua Vita! Fai della tua Vita il tuo monumento da lasciare al tuo prossimo… Scriviti anche la tua missione di vita, ti aiuterà a restare focalizzato!

Come stai adesso che hai letto questo post? Come pensi di poter migliorare te stesso ora che il tuo partner non c’è più? Rispondimi nei commenti.

Come Dimenticare il tuo/la tua Ex
4.5 (90%) 8 votes
CHIUDI
CLOSE
Share This