Caratteristiche del leaderLa leadership è un modo di essere, che una volta appreso diventa incosapevole e automatico nel tempo. Ad esempio, i leader possono prendere diverse decisioni importanti su un problema quando gli altri ancora non hanno compreso la situazione. Molti si chiedono come i leader sanno prendere le decisioni migliori, spesso sotto un’immensa pressione psicologica. Il processo di creazione di queste decisioni viene da un accumulo di esperienze e incontri con una moltitudine di differenti circostanze, tipi di personalità ed anche errori imprevisti. Il processo decisionale è una comprensione della causa e l’effetto di modelli comportamentali e circostanziali; conoscendo l’intelligenza emotiva e i punti di interconnessione delle variabili coinvolte in questi modelli permette al leader di affrontare con fiducia le decisioni e proiettare la probabilità di successo dei loro risultati. I leader diventano dei decisori istintuali. Dopo aver avuto un comportamento ripetuto per così tante volte nel corso della loro vita, carriera, diventano immuni alla pressione associata con il processo decisionale ed agiscono con apparente intuizione sulle decisioni più strategiche.

Al di là dell’ambito professionale, la leadership di successo si sviluppa in tutte le aree e per sempre. I leader di successo hanno imparato la padronanza di anticipare i modelli di business, trovare opportunità in situazioni di crisi, servire le persone che conducono per superare le difficoltà. Nessuna meraviglia pertanto che i migliori amministratori delegati sono pagati così tanto denaro per le attività professionali e non. Negli ultimi anni, gli stipendi per i Top Manager sono incredibilmente aumentati.
Se stai cercando di sviluppare la tua carriera oppure vuoi essere un punto di riferimento anche nella vita privata – qui ci sono 15 caratteristiche che devi allenare, ogni giorno, per essere un leader di successo:

1. Far sentire più sicuri gli altri.
Molte persone cadono nel bumerang di far intimidire e ridicolizzare gli altri attorno a loro, sfoggiando le loro qualità legate al titolo o al potere, già quando camminano nel corridoio. I leader di successo distolgono l’attenzione da se stessi e incoraggiano gli altri ad esprimere le loro opinioni. Essi sono esperti a rendere gli altri più sicuri nel comunicare e trasmettono fiducia, condividono le loro prospettive e punti di vista. Usano la loro presenza per creare un ambiente accessibile.

2. Prendere decisioni.
I leader di successo sono dei decisori esperti. Essi facilitano il dialogo per sollecitare gli altri membri del gruppo a raggiungere una conclusione strategica oppure lo fanno loro stessi. Essi si concentrano sulla vera capacità del successo, cioè l’abilità di “far accadere le cose” in ogni momento. I leader di successo hanno imparato l’arte oratoria e della negoziazione e quindi non sprecano il loro tempo su questioni che portano alle divisioni. Loro sanno come prendere 30 decisioni in 30 minuti.

3. Comunicare le aspettative.
I leader di successo sono grandi comunicatori, e questo è particolarmente vero quando si tratta di ricordare agli altri i valori e la missione fondamentale dell’organizzazione/gruppo, elencando le aspettative di performance. E’ compito loro garantire che la visione venga correttamente condivisa per perseguire gli obiettivi.
Anni fa ho avuto un Amministratore Delegato che gestiva i collaboratori come una vera e propria squadra, ricordandoci delle aspettative che egli aveva dal gruppo. In questo modo ha facilitato la squadra permettendoci di utilizzare il potere della focalizzazione. Ricordarci i nostri compiti, ha permesso di aumentare le prestazioni e ha contribuito ad identificare “gli scogli” per tenere il passo con gli standard attesi.

4. Sfidare le persone a pensare.
I capi migliori sono quelli che hanno una apertura diversa in termini di mentalità, capacità a vedere le stesse cose con approcci differenti per un miglioramento continuo. Usano questa conoscenza per esortare la loro squdra a pensare per raggiungere il massimo. Questi tipi di leader spessono riescono a tenere le persone “sulle spine”, esortandoli ad uscire dalla loro zona di comfort, necessaria per la propria crescita.
Se non stai pensando, non stai imparando cose nuove. Se non stai imparando, non stai crescendo e con il tempo che passa potresti rischiare che il tuo lavoro diventi irrilevante.

5. Essere responsabili di altri.
I leader di successo si assumono la responsabilità anche degli altri. Questo non significa che stanno controllando le attività degli altri – ma piuttosto cercano di trasmettere fiducia e proattività al gruppo.
Oltre la semplice guida, essere responsabili verso gli altri è un segno che il tuo capo è focalizzato più sul tuo successo che sul proprio. Tutto ciò lo rende anche nobile di animo.

6. Dare l’esempio.
Da sempre si è detto che un leader “guida con l’esempio”. Sembra facile, ma alcuni capi sono incoerenti con questo aspetto. I leader di successo praticano ciò che predicano e sono consapevoli delle proprie azioni. Sanno che tutti li stanno osservando in attesa di individuare un errore.

7. Valutare e premiare.
I grandi leader hanno sempre un forte ” impulso “, a valutare le persone che sono dei campioni di prestazione. Non solo per vedere i numeri e le prestazioni, ma sono attivi nel riconoscere il duro lavoro e gli sforzi (non importa il risultato). I leader di successo amano ricompensare gli altri.

8. Fornire un feedback continuo.
I membri vogliono dai loro leader sapere che stanno prestando loro dell’attenzione e sono apprezzati per le intuizioni lungo il cammino. I leader di successo forniscono sempre risposte e accolgono le iniziative del gruppo attraverso la creazione di rapporti di fiducia. Capiscono il potere del potenziale e hanno imparato l’importanza del feedback.

9. Distribuire il Talento.
I leader di successo sanno quali sono le loro qualità migliori e lavorano sul proprio talento. Sono esperti anche ad attivare le capacità degli altri e sanno quando occorre reperire da altri abilità e conoscenze.

10. Fare domande.
I leader di successo sanno porre domande e chiedono pareri a chi li può aiutare. E’ finita l’epoca in cui un vero leader sa tutto e non chiede niente a nessuno, ora vogliamo la ledership che sia umanizzata e soprattutto basata da Intelligenza Emotiva. I veri leader si pongono sempre i “perché” della vita ma sopratutto si chiedono “come”. La domanda giusta è “Come posso arrivare a…?” Imparare cose nuove è una caratteristica fondamentale per avere una missione di vita soddisfacente e piena di felicità.

11. Risolvere problemi.
I leader di successo affrontano tutte le questioni a testa alta e sanno come trovare una soluzione. Essi non procrastinano e non si fanno prendere dal panico o dall’ansia, in questo modo diventano abili a risolvere problemi, imparano dagli errori e sanno accogliere le “cadute”. A me piace dire sempre che forte non è chi non cade mai, ma chi cade e si rialza, anche mille volte!
Quando sei allenato a fare le cose che la maggior parte delle persone non amano, potrai sempre trovarti avanti e con un passo più veloce!

12. Atteggiamento mentale Positivo.
I leader di successo sanno crearsi una mentalità positiva e stimolante per sé e verso gli altri. Sanno come impostare la comunicazione e portare tutti alla motivazione ad agire. Come tali, essi sono simpatici, rispettano gli altri e hanno una forte volontà.

13. Essere dei Grandi Maestri.
Molti dipendenti sul posto di lavoro vi diranno che i loro capi hanno smesso di essere insegnanti e tutto ciò ha creato un vuoto nella loro crescita. I leader di successo non smettono mai di insegnare.
I leader di successo hanno sempre tempo per ascoltare gli altri e per questo divengono dei veri e propri mentori.

14. Investire in relazioni.
I leader di successo non si concentrano sulla protezione del potere, ma espandono le loro relazioni investendo tempo ed energie. Quanti sono disposti a rinunciare al buon sonno per aumentare le relazioni? I leader di successo partecipano ad attività di volontariato, eventi sportivi, eventi professionali, si associano con “altri leader”, persone che possono ampliare la loro sfera di conoscenze. Non solo per il proprio progresso, ma anche per quello degli altri.
I leader condividono il raccolto del loro successo per aiutare a costruire lo slancio per coloro che li circondano.

15. Avere Responsabilità.
I leader di successo amano essere leader – non per il gusto del potere, ma per l’impatto significativo e propositivo che possono creare. Quando hanno raggiunto un alto livello di leadership, si prova maggiore soddisfazione ed appagamento nella condivisione con gli altri.

Per concludere, i leader sono in grado di sostenere il loro successo dall’applicazione di queste 15 caratteristiche. Tali caratteristiche consentono di aumentare il valore di ciascuno che vuole avvicinarsi alla leadership e allo stesso tempo aumentare la focalizzazione. Questi 15 fattori ti serviranno quindi per fare la differenza!
Ora ti saluto con un bel video tratto dal film “Lead India”. Dopo il video ti aspetto nei commenti.

Le caratteristiche del Leader
Vota questo articolo
Share This