Spesso noi facilitatori di risultati, ci troviamo a parlare con i clienti di Coaching. Ma perché non esiste una parola italiana così completa per trasmettere qualcosa di più del significato di “Allenamento Mentale”?

La tecnica del coaching è ideale per una corretta crescita personale, ti permette di vivere una vita più piena e soddisfacente. Come è evidente, una parte importante della tua giornata diventerà il campo professionale su cui sperimentare i comportamenti, in cui è necessario stabilire una forte motivazione ed identificazione per sentirsi appagati. Ed è proprio in questo aspetto che ci accingiamo a mettere a fuoco la nostra vita ed esistenza.

Il Coaching

Grazie ad allenare le nostre capacità emotive e non, una persona può trovare il modo in cui avere uno sviluppo personale o professionale, o entrambi. Ora, quali sono i metodi che portano l’individuo ad essere maggiormente soddisfatto nel lavoro e nella vita privata?

Il Coaching fa emergere emozioni e comportamenti, in modo che l’individuo diventi più consapevole di sé, un primo passo che consente di avere maggiore chiarezza, un punto di partenza verso i nostri obiettivi.

Una persona che riesce a raggiungere un alto livello di crescita personale, sa decidere cosa vuole da sé stesso e dalla vita. Grazie al coaching, puoi imparare i meccanismi per raggiungere questo obiettivo. E’ ovvio che l’aspetto motivazionale gioca un ruolo importante. Si dice che “Puoi portare un cammello a calci e pugni alla fonte, ma non puoi obbligarlo a bere!”

Quindi, se una persona decide consapevolmente di cambiare allora potrà cambiare, ma se questa persona è indotta al cambiamento dal partner, dal genitore, da qualcun altro, allora il cambiamento sarà più difficoltoso se non improbabile.

Queste sono alcune caratteristiche del coaching:

Definizione e raggiungimento degli obiettivi personali.

Conoscenza di sé, aumento della consapevolezza, autostima, ti insegna a manifestare le emozioni, valori e bisogni.

Migliorare la motivazione della persona, insegnando quali “leve” fanno muovere le persone per arrivare al raggiungimento degli obiettivi.

Il coaching comporta la scoperta di sé, in modo da rendere un individuo più felice e soddisfatto.

Alcuni passaggi importanti per il Coaching sono i seguenti:

-Esercizio fisico e nutrizione

Anche se sembra che non ha nulla a che fare, il coaching è progettato per lo sviluppo personale ed è molto correlato ad avere una vita piena di energia. Pertanto per avere energia diventa fondamentale una corretta dieta e attività fisica. Tuttavia, questo riguarda l’aspetto generale dell’individuo, perché permette un livello superiore di energia per affrontare la vita quotidiana, una migliore concentrazione e anche il relax, qualcosa di essenziale per unire al meglio il personale ed il professionale.

-Crescita personale

“Tutto ciò che non cresce muore!” Questo non è soltanto il nostro motto, ma è un vero e proprio grido di esortazione al progresso personale, al miglioramento individuale, alla crescita personale. Il bisogno di crescita personale è dentro di noi e nessuno veramente può essere soddisfatto della propria vita a tal punto da non voler fare più nulla per migliorare.

-Generosità

Un altro aspetto che caratterizza il Coaching è la propensione alla generosità. Il Coaching ti allena ad essere una persona migliore e pertanto la solidarietà diventa un aspetto centrale. nNell’intento di migliorare, quale migliore azione verso il prossimo può essere, se non quella di dedicare tempo ed impegno ad aiutare gli altri?

Il coaching è uno strumento davvero potente per avere uno sviluppo personale più completo e quindi aumentare anche le proprie capacità professionali, dal momento che la conoscenza di sé ci permette di mettere a fuoco con maggiore chiarezza gli obiettivi a 360 gradi.

E tu, che credenza hai relativamente al coaching? Dimmelo nei commenti!

Cos’è il Coaching?
5 (100%) 7 votes
Share This