Ci sono un sacco di scuole ed istituzioni che offrono corsi, corsi di formazione e seminari su come diventare un Mental Coach o life coach o per dirlo all’italiana allenatore di vita. Molte di queste scuole contemporanee di pensiero e di pratica si trovano e si sviluppano giorno dopo giorno dalla Francia al Regno Unito e sopratutto negli Stati Uniti.

In Italia, il pensiero di life coaching si è pian piano facilmente diffuso e ha guadagnato la popolarità in ogni angolo del vecchio continente.

Ma che cosa ci vuole per diventare un allenatore mentale come Roberto Re o Livio Sgarbi?

Si può effettivamente provare a cercare dei corsi proposti dalle società di formazione e per trovarle basta fare un accesso ad internet e vedrete tantissime offerte di formazione.

Alcuni possono anche credere che basta la propria convinzione che da studente di Life coaching si può, dopo un corso, diventare un professionista autorizzato.

Fortunatamente, questa disciplina non può essere considerata come una semplice attività lavorativa dove chiunque può inventarsi una fonte esclusiva di reddito. Il Life coaching è molto più di questo.

Essere un allenatore di vita non richiede alcun titolo accademico certificato da docenti universitari.

La formazione per diventare un allenatore di vita di successo inizia con una sana e ricettiva apertura mentale. Si può iniziare con lo studio di testi specifici sul coaching e il self made man (fai da te intelletuale per intenderci: evvai con il bricolage mentale!), soltanto se ci si appassiona si inizia a divorare libri su libri e a fare esercizi pratici.

Dopo la prima fase di studio, si vuole diventare come spugne sempre desiderose di assorbire conoscenze e tecniche che trovano riscontro nella vita di tutti i giorni e quindi nell’esperienza: questa è la magia!

In una intervista l’esperto coach Angelo Bonacci riferisce che “sempre più persone si avvicineranno al coaching per viverlo come clienti ma anche come operatori”.

“La sfida dei Coach Italiani sarà quella di seguire le orme dei paesi anglosassoni e francofoni dove il Coaching è altamente riconosciuto a livello sociale e viene regolarmente utilizzato nell’orientamento scolastico, nell’educazione dei figli, nella gestione delle relazioni con gli adolescenti, oltre ad essere largamente utilizzato nelle aziende”.

L’Obiettivo del Life Coach

Certo che è facile essere un mentore, consigliere, confidente, consulente e un amico il cui scopo è quello di aiutare qualcuno che ha bisogno su una certa cosa. Un allenatore di vita fa tutto quello. Ora ci si può chiedere quali sono le differenze, tra il vero Coach e dei semplici consulenti o consiglieri.

Gli allenatori di vita o Life Coach hanno l’obiettivo di trovare attraverso i metodi, le strategie e il sostegno per far arrivare ad ottenere risultati desiderati il proprio cliente, facilitarlo a raggiungere i propri obiettivi. A differenza dei soli confidenti che danno sostegno morale, gli allenatori di vita sono lì presenti per portare con esito positivo, l’allievo ai risultati.

L’allenatore di vita diventa più che un semplice insegnante che impartisce lezioni di saggezza e di incoraggiamento ai suoi allievi. Egli diventa un allievo se stesso per sapere come funzionano i processi e gli schemi mentali delle persone.

Si apprende con la Formazione e lo studio dei migliori esperti e delle persone che possono aver generato in precedenza successi e obiettivi straordinari, ma ci sono ancora molti casi in cui le esperienze di vita reale diventano l’elemento migliore perchè sono gli apprendimenti generati da sentimenti ed emozioni vissute sulla propria pelle: per imparare a nuotare puoi studiare chi nuota e tutta la sua tecnica ma finché non entri in acqua non riuscirai mai ad imparare.

Dopo aver impostato il nostro obiettivo personale per essere una spugna pronta ad assorbire metodi, conoscenze, abilità, esperienze, dobbiamo quindi iniziare a confrontarci con gli obiettivi di altre persone e aiutarle a raggiungere i loro risultati attraverso la partecipazione attiva.


CLICCA QUI SE VUOI IMMEDIATAMENTE MIGLIORARE TE STESSO ATTRAVERSO MANUALI E IL COACHING!


Vi lascio questo servizio del TG2 sul personal coaching.

Gli obiettivi del Life Coach
5 (100%) 21 votes
Share This