miglioramento continuoSempre più spesso sentiamo parlare di Miglioramento continuo, problem solving, kaizen.
I nostri amici giapponesi già negli anni 90 sapevano come aumentare le performance per arrivare all’eccellenza delle prestazioni!

In questo momento storico/sociale, diventa strategico saper risolvere i problemi e fornire soluzioni tali da abbracciare il miglioramento continuo come valore fondamentale, sia in azienda sia come propria filosofia di vita personale: in famiglia, con le relazioni amicali, con i propri obiettivi.

Per far emergere questa conoscenza potenziale che risiede dentro di noi, è necessario utilizzare una serie di tecniche e strumenti, e generare benefici significativi per l’azienda, aumenta la motivazione e il coinvolgimento di tutto il personale.

Ci sono 2 modalità fondamentali per sviluppare la partecipazione del personale verso il miglioramento continuo:
1. Gruppi kaizen
2. Sistema dei suggerimenti

I gruppi Kaizen sono squadre multidisciplinari di persone provenienti da diversi livelli di responsabilità con differenti abilità. Sono addestrati a strumenti di analisi e problem solving, dotati di particolare intelligenza emotiva, in particolare per la ricerca e l’eliminazione delle tecniche di “rifiuto” e di “scoraggiamento”.

La creazione di gruppi kaizen permette di gestire attivamente la conoscenza depositata in tutti i membri dell’organizzazione e metterla a disposizione degli altri individui. “L’attuale risultato non è mai il migliore possibile” e in quest’ottica, questi gruppi di lavoro possono incoraggiarti per ottenere miglioramenti.

Il sistema dei Suggerimenti è un altro mezzo necessario per sviluppare il pieno potenziale delle persone. Anche in questa occasione è necessario stimolare le persone a fornire il contributo con idee che possono portare a miglioramenti in aspetti come la qualità, la produttività, la sicurezza o il benessere nei luoghi di lavoro e nella tua vita. Studiare, analizzare e chiedere pareri è fondamentale. Le conseguenze saranno senza dubbio un alto grado di motivazione, proposte altamente competitive per l’azienda e per l’individuo.

I comportamenti operativi che guidano il kaizen come miglioramento continuo sono così sintetizzabili:
1. Dimenticare ogni idea preconcetta.
2. Focalizzarsi su come ottenere alcuni risultati, invece di perdere tempo a spiegare perché qualcosa non è stato fatto e chi ha sbagliato.
3. Partecipare e coinvolgersi immediatamente senza scuse.
4. Meglio sempre ottenere il 60% ora, che il 90% tra un mese. Anche il principio di Pareto sarà soddisfatto!
5. Correggere gli errori immediatamente.
6. Trasformare i problemi in opportunità per crescere e misurarsi.
7. Scoprire le cause dei problemi e quindi trovare soluzioni.
8. E’ meglio aggiungere le idee di dieci persone che aspettarsi la brillante idea di una sola persona.
9. Non ci sono limiti al miglioramento.

E tu in quale ambito stai utilizzando la tecnica del miglioramento continuo? Dimmelo nei commenti dopo aver visto la soluzione della sig. ra Maria.

 

Istituire il miglioramento continuo o Kaizen
5 (100%) 5 votes
Share This