Come uscire da una depressione perenne? Spesso nel linguaggio comune si sente dire: “Gli è venuta la depressione!” Dobbiamo ricordare tutti: la depressione è mentale e siamo noi a procurarcela. Una cosa è ciò che accade nella nostra vita e una cosa è come noi la percepiamo. E’ la visione negativa della situazione che rende la nostra concezione del mondo alla deriva. Tutto è buio e triste. La nostra mente lavora mille chilometri al minuto per vedere solo il negativo, è così che la disperazione bussa alla porta.
Le emozioni sono alimentate con i nostri pensieri. Insieme alla tempesta emozionale viene l’apatia e la disperazione, se non fermiamo questo brainstorming negativo. Non importa chi c’è dietro la depressione, è importante rompere lo schema dello stato mentale di shock, di pessimismo, e tornare ad agire:

1 – Cambia la tua mentalità. Ripetere “non posso”, o “io sono davvero negativo”, “sto male” e non andare fuori da questo circolo vizioso non ti farà uscire dal “tunnel”. Espressioni migliori sono quelle di utilizzare il potere delle domande che ti permettono di raggiungere una soluzione. “Cosa posso fare?” “Io vado avanti così?” “Quali altre opzioni ho?” “Che altro posso fare?” Chiediti che cosa ti può aiutare a risolvere i problemi!

2 – Regalati delle attenzioni. La prima cosa che devi allenare è la tua autostima! Quindi prenditi un po’ di tempo per te stesso e rilassati, abbandona lo stress, calmati e inizia ad allenare te stesso e la tua autostima con corsi di formazione, libri e manuali.

3 – Apri la tua mente. La maggior parte delle depressioni vengono da situazioni che secondo noi non sono sotto il nostro controllo, e non solo, vogliamo vedere le cose a modo nostro. Metti dei dubbi sulle tue credenze e abbandona la tua rigidità, magari non tutto è bianco o nero, forse è grigio!

4 – Chiedi aiuto. Forse uno dei punti più difficili. Non c’è niente di meglio di un testimone che vede le cose dal di fuori, c’è sicuramente una maggiore obiettività e maggiore confronto. Parlane con il tuo medico, e se è il caso non ci sarebbe nulla di male a ricorrere ad uno specialista psicologo.

5 – Riparti da zero, a volte è la migliore opzione. Doloroso, sì, ma è meglio ripartire da zero invece di cercare di mantenere una situazione che è destinata a fallire, abbandona l’orgoglio in questa situazione.

Molti descrivono la depressione come una pioggia costante, e piove ogni giorno. Si può andare avanti e aumentare la tua autostima, non importa la condizione in cui ti trovi. Devi solo prendere la decisione di farlo e di metterlo in pratica. Ricorri ad un medico o ad uno specialista della mente ma, tutto dipende solo e soltanto da te! Dai, io credo in te!

****************************************************************************************

CLICCA QUI SE VUOI IMMEDIATAMENTE RISOLVERE IL PROBLEMA DI AUTOSTIMA ATTRAVERSO MANUALI E COACHING!

*****************************************************************************************

Ti lascio con un “ever green” di Gianni Morandi che ti esorta ad agire “Uno su mille“. Dopo il video, dimmi nei commenti, come superi i momenti di depressione?

Uscire da una depressione
5 (99.35%) 31 votes
Share This