Hai mai pensato a quale parte di te sia la più attraente? A seconda di quale delle nostre infinite qualità contiamo quando si tratta di persuadere, otterremo un certo risultato.

Se per conquistare fiducia, consenso, interesse, utilizziamo soltanto ciò che consideriamo fisicamente bello in noi, stiamo soltanto aspettando una reazione nell’altra persona. Diciamo che non stiamo facendo nulla di più di ciò che appare! L’attesa pertanto, è un atto che dipende dalla reazione di un’altra persona e, di conseguenza, non abbiamo alcun controllo sulla situazione; Inoltre, può metterci in uno stato di assoluta vulnerabilità e, se quella persona non reagisce, può anche contribuire a ridurre la nostra autostima.

Attrarre, implica mettere in gioco altri ingredienti. Pensa a quante volte ti sei trovato a dire o pensare: “Non so cosa abbia quella persona ma mi attira”. Quello che ha è ciò che possiamo definire magnetismo. Quando attiriamo, l’ideale è essere accuratamente consapevoli del nostro potere personale, che non dipende dall’altro. Non si tratta di essere attraenti o no; si tratta di decidere quando o con chi lo voglio essere.

Ovviamente, se c’è molta bellezza fisica, l’attrazione che le altre persone possono provare è quasi inevitabile; Intendo solo quei momenti in cui vogliamo sedurre con totale consapevolezza. Questo è completamente indipendente dall’altro e totalmente dipendente dal nostro magnetismo personale, è una decisione che prendiamo per sfruttare quel potere che tutti portiamo dentro e che è pura energia.

Usare il nostro magnetismo personale significa trarre il meglio da noi e mostrarlo senza nemmeno parlare, totalmente orientato verso dove il nostro desiderio lo dirige. A volte, basta uno sguardo.

La convinzione di ciò che siamo in grado di ottenere come creatori della nostra realtà è il miglior alleato nell’uso del nostro magnetismo, che più coltiviamo internamente, più si sviluppa, perché diventiamo consapevoli del nostro potere personale.

Il magnetismo personale non è una condizione innata adatta solo ad alcune persone. Tutti possiamo sviluppare o attivare quell’energia che ci consente di essere magnetici. È che ognuno nasconde in se stesso una grande attrazione naturale, devi solo avere il coraggio di migliorare il carisma dall’accettazione e la conoscenza dei nostri punti di forza e di debolezza.

Guarda come vivi oggi e vedi come ti piacerebbe vivere. Cammina lì… Una persona magnetica ha il controllo delle proprie emozioni, è sicura di sé, è istruita e ha un grande senso della posizione. La vera attrazione ha poco a che fare con un aspetto fisico. Ciò che la maggior parte delle influenze può essere un tono di voce adeguato, un intelletto sveglio e un buon carattere.

Entra, trova te stesso, regalati ciò di cui hai bisogno, musica, meditazione, buona lettura, nutrire il tuo corpo, la tua mente e la tua anima e quando riuscirai ad attirare te stesso, quando raggiungerai la tua versione migliore, sarà sicuramente magnetico e niente e nessuno può resistere.

E poi, quando incontri un’altra persona magnetica, non pensare che “stia cercando di sopraffarti”. Se stai giocando al gioco della seduzione, è perché lo attiri. Pensa che se si comporta in questo modo è perché il tuo magnetismo è irresistibile ai suoi occhi. Come ha detto Muhammad Ali: i campioni non sono fatti in palestra, sono fatti di qualcosa di immateriale che hanno dentro di loro. È un desiderio, un sogno, una visione.

E questo è applicabile alla vita, a tutte le persone e a tutti gli obiettivi.

CHIUDI
CHIUDI
Share This