Sono attraenti alle persone ma attraggono anche! Ecco come suona un’affermazione positiva. All’inizio potrebbe apparire come una frase semplice e vuota. Tuttavia, se ripeti le affermazioni abbastanza spesso, il tuo subconscio svilupperà pensieri positivi. In questo modo puoi ottenere la tua dose giornaliera di positività.

Oggi le affermazioni positive sono diventate più popolari che mai. Con Facebook, Twitter e Instagram puoi raggiungere rapidamente milioni di persone con un solo clic.

Tuttavia, come è possibile che queste convinzioni abbiano un tale effetto sulle nostre vite?

È dimostrato che le parole da sole possono migliorare il nostro stato mentale e fisico.

Affermazioni positive e il credere in te stesso.

Le affermazioni sono delle convinzioni di certezza che aiutano il nostro inconscio a tracciare maggior sicurezza in noi stessi, o quanto meno a ridurre il nostro senso di insicurezza.

Le affermazioni sono dichiarazioni di fede positive, che influenzano il nostro subconscio.

Usiamo il linguaggio della mente per comunicare direttamente con il nostro cervello. Le affermazioni devono essere pronunciate ad alta voce. Dovrebbero anche essere ripetuti più volte per incoraggiare e rafforzare la persona che le dichiara.

Ci sono alcune regole che queste frasi devono rispettare per poter essere percepite come il linguaggio della mente. Altrimenti, rimarrai deluso se le “affermazioni” nell’elenco che hai trovato non funzionano.

Il nostro cervello ha regole molto rigide quando si tratta di comunicare con il subconscio. Affinché la tua mente si renda conto che le stai parlando, devi tenere a mente le seguenti tre cose quando definisci affermazioni potenti:

Tempo presente: le affermazioni positive sono scritte solo al tempo presente, poiché la tua mente non può registrare come affermazioni quelle che iniziano con “Lo farò” o “Sono andato”.

Parole positive: affinché un’affermazione funzioni, deve essere composta solo da parole positive. È stato dimostrato che è più difficile per la nostra mente interpretare in modo positivo le parole negative.

Perché non dici “Ho successo” invece di “Non posso fallire”?

I fatti e la verità: la tua mente reagisce solo ai fatti e alla verità. Un “forse” o “probabile” non sarà visto come un’affermazione positiva dalla tua mente.

Pertanto, è meglio usare affermazioni assolute basate su fatti e verità.

Insomma, le affermazioni positive sono frasi formulate nel linguaggio della mente che ci permettono di comunicare con il nostro subconscio attraverso il potere dei pensieri.

Come funzionano le affermazioni?

Dato che abbiamo spiegato cosa sono le affermazioni positive, ora parleremo di come funzionano.

Per capire come funzionano, dobbiamo prima parlare di come il tuo cervello comunica con te.

Tuttavia, dovresti sapere in anticipo che il tuo cervello è molto complicato e complesso.

Trasmette e riceve informazioni alla velocità della luce ed è anche il componente principale del nostro sistema nervoso centrale.

A causa dell’enorme quantità di informazioni che la nostra mente deve elaborare ogni secondo, tutto ciò che diciamo e pensiamo lo prende alla lettera. L’interpretazione avviene più tardi.

Affermazioni quotidiane: specifiche e al presente.

Il tuo cervello non funziona né per il futuro né per il passato, opera sempre al tempo presente. Pertanto, non possiamo provare stimoli ed emozioni in futuro o nel passato. Possiamo solo ricordare o prevedere come ci sentiremo.

In effetti, il cervello è così veloce nello stato attivo che non appena sperimentiamo o sentiamo qualcosa, elabora direttamente queste informazioni e le invia al nostro corpo in modo che possiamo prepararci per esso.

Ad esempio, se pensi: “Venerdì vado a cena fuori nel mio ristorante preferito!”, il tuo cervello si connette al tuo ristorante preferito esattamente in questo momento. Quindi, se pensi al tuo ristorante preferito ora, proverai quelle emozioni positive oggi e non domani.

Questo effetto si verifica indipendentemente dal tipo di emozione di cui stiamo parlando, sia essa positiva o negativa. La tua mente non fa distinzione in questo caso. Questo è anche il motivo per cui la tua mente non può distinguere tra realtà e immaginazione.

Prendiamo la paura come esempio. Poiché il tuo cervello sta comunicando anche nel momento presente, in realtà non ha tempo per determinare se il pericolo è reale o meno.

In ogni caso, la paura prepara il nostro corpo al potenziale pericolo a cui siamo “esposti o idealmente esposti”.

Affinché le affermazioni positive funzionino, è importante che siano sempre fatte nel presente. Questo è il modo migliore in cui il nostro cervello può elaborarli.

Ad esempio, se dici “Ottengo adesso questo lavoro!” prima di un colloquio, il tuo cervello ti preparerà al successo in quel momento. Avrai più fiducia in te stesso e sarai più felice con il mondo esterno, il che aumenterà le tue possibilità di ottenere il lavoro.

Le affermazioni positive come funzionano?

Le dichiarazioni dovrebbero essere sempre formulate in modo completamente positivo.

Ad esempio, invece di dire “Non sono debole”, dichiari semplicemente “Sono forte” e avrai fatto la stessa affermazione positivamente.

Questo perché le parole negative, anche se si trovano in un contesto positivo, rafforzano le nostre emozioni negative. La nostra mente non interpreta nulla sotto questa affermazione: “Non sono solo”. Sentiamo l’affermazione e possiamo comprenderla, ma il nostro subconscio funziona in modo diverso. Percepisce soltanto il termine “solo” e quindi attiva le corrispondenti connessioni neurali nel nostro cervello per questo comando. Il risultato: ci sentiamo soli o in solitudine.

Il nostro cervello prende ordini e innesca determinate reazioni immediate. Di conseguenza, questa è la sua funzione principale, accogliere e rispondere alle informazioni.

L’interpretazione impiega più tempo al nostro cervello che innescare reazioni. Quindi, mentre affermi il ​​comando “Non sono solo” come per niente negativo, hai già focalizzato la solitudine e solo successivamente hai aggunto nella tua mente il “NON”.

Pertanto, le affermazioni dovrebbero essere formulate in modo completamente positivo.

Il cervello è così potente. Può fare cose incredibili, ma non riesce a distinguere tra “piangere” e “non piangere”?

Ebbene, il motivo è molto semplice: il nostro mondo è pieno di informazioni. Pertanto, il nostro cervello si focalizza sullle informazioni centrali e non riconosce inconsciamente la negazione.

Il nostro cervello ci aiuta in modo significativo a non perdersi in questa valanga di informazioni.

Grazie a questa funzione di focalizzazione, la mente è di grande aiuto. Filtra le informazioni importanti da quelle che non lo sono. Altrimenti, non potremmo più concentrarci consapevolmente sulle cose veramente importanti.

Quando i messaggi contengono un “forse” o “probabilmente”, la nostra mente non li classificherà come importanti e necessari. Quindi, affinché le affermazioni positive funzionino davvero, dovresti cercare di concentrarti sui fatti e sulla verità.

Affermazioni quotidiane: la ripetizione è la chiave del successo.

La ripetizione è un’altra componente essenziale per rendere potenti le affermazioni.

Ripetendo le affermazioni, usiamo il potere del pensiero e la convinzione interiore.

All’inizio può sembrare inutile continuare a ripetere le affermazioni. Inoltre, abbiamo appena imparato che se formuliamo affermazioni positive al presente, basate sui fatti, dovrebbe essere sufficiente, giusto?

Non proprio. Il nostro cervello lavora con la legge dell’abitudine. Quindi spetta al tuo cervello abituarsi a determinati processi e procedure ed integrare la routine nel tuo subconscio.

La nostra mente è progettata per affrontare la giornata in modo efficiente. Ogni volta che ripetiamo una determinata azione, miglioriamo. Tony Robbins durante i suoi corsi ripete sempre che: “Repitition is the mother skills” ma qualcuno un bel po’ di secoli prima già affermava in latino “Repetita iuvant”.

Ad ogni modo il nostro cervello rafforza questa connessione tra il subconscio e la mente cosciente.

Un buon esempio di questo è senza dubbio quando hai imparato ad andare in bicicletta. All’inizio potresti aver avuto problemi a mantenerti in equilibrio correttamente, e anche mezza pedalata non ti faceva staccare i piedi da terra. Poi, giorno dopo giorno, prova dopo prova, hai acquisito sicurezza e tecnica in modo da pedalare agevolmente e distrarti a guardare quello che il tuo sguardo può vedere senza prestare minimamente attenzione ai tuoi piedi!

Questo è esattamente il modo in cui la nostra mente lavora con le affermazioni positive.

Entriamo nel subconscio e interiorizziamo l’espressione della frase fino a quando non abbiamo la convinzione.

Affermazioni quotidiane: lavorano sul cambiamento interiore.

Le affermazioni positive possono sembrare delle menzogne, soprattutto ai principianti. Ad esempio, se non sei soddisfatto del tuo attuale lavoro, ma continui a ripetere “Amo il mio lavoro”, potresti sentirti a disagio.

Questo è particolarmente vero se non hai ancora avuto molta esperienza con affermazioni positive. Le affermazioni sono frasi potenti per la guarigione interiore e non false dichiarazioni.

Potrebbe anche infastidirti se ti senti a disagio o provare rabbia nel parlare di questo argomento. Quando le persone toccano un punto dolente, come l’occupazione o il sovrappeso, tendono rapidamente a minimizzare i loro problemi. Questo fenomeno è anche chiamato dissonanza cognitiva. Lo stesso vale per le affermazioni positive.

“Amo il mio lavoro” diventa rapidamente “posso guadagnare di più” o “posso ottenere una promozione”, e questo è del tutto normale. A nessuno piace parlare di argomenti delicati, perché le persone odiano il disagio e fanno fatica ad uscire dalla zona di comfort.

Tuttavia, è proprio qui che entrano in gioco le affermazioni positive. Dobbiamo uscire dalla nostra zona di comfort e dire cose che ci fanno sentire a disagio. La mancanza di comfort e gli inconvenienti corrispondenti rendono le affermazioni positive così potenti.

Le affermazioni non funzionano solo con il potere della convinzione, ma anche inducendoti ad agire a causa di una situazione spiacevole. Quindi, se ti senti a disagio a mentire a te stesso su un problema, inizierai rapidamente a cambiare le cose.

Pertanto, le affermazioni devono iniziare esattamente dove fa più male.

Come fare le affermazioni quotidiane?

Le affermazioni potenti sono multifunzionali. Puoi usarle per sviluppare pensieri positivi ogni giorno. Sono universalmente adatti per ogni area della nostra vita.

Tuttavia, la maggior parte delle persone li utilizza per le seguenti aree:

Amore per se stessi
Energia positiva
Carriera e lavoro
Denaro e ricchezza
Paura e superamento dell’ansia
Perdere peso
Salute
Amore e compagnia
Fiducia in se stessi e autostima
Successo

Probabilmente ti sei imbattuto in molti elenchi di affermazioni su Internet, ma potresti voler definire le tue affermazioni quotidiane in modalità molto personali.

Hai già utilizzato le affermazioni per migliorare te stesso? Dimmelo nei commenti.

CHIUDI
CHIUDI
Share This