Avere una mentalità aperta è qualcosa che tutti dovrebbero praticare quotidianamente. Non solo nel contesto professionale, ma anche in quello personale.

Durante i miei 20 anni di esperienza in ambiente multinazionale, devo dire che avere una mentalità aperta è una delle competenze più preziose per sbloccare situazioni difficili.

Per costruire una mentalità aperta, è altamente raccomandato utilizzare alcune abilità del coaching: ascoltare con empatia, porre domande aperte e, soprattutto, credere nel potenziale degli altri. Queste abilità ci aiuteranno a comprendere molto meglio i punti di vista degli altri.

Il successo è altamente correlato con organizzazioni e professionisti di mentalità aperta. Perché? Perché incoraggia la creazione di nuove opportunità, anziché continuare a restare prigionieri dei nostri pensieri e delle nostre convinzioni.

Ci sono molti vantaggi nell’avere una mentalità aperta per professionisti e organizzazioni. I più preziosi sono questi 7:

1. Gestisci lo stress.

Se avessi una mentalità aperta, le continue frustrazioni non faranno più parte di te, limitando il tuo potenziale.

Al contrario, valuterai nuove opzioni, nuovi modi di fare le cose, che apriranno le porte per sfuggire alle tue convinzioni limitanti.

È come lavorare con la tua zona di comfort: finché non ti sposti dalle tue abitudini e dal tuo spazio conosciuto non riesci a guardare le cose con una nuova prospettiva, non troverai nuove soluzioni.

L’analogia con lo stress è la stessa: permettiti di essere aperto a nuove possibilità ed evitare vicoli ciechi.

2. Crea team ad alte prestazioni.

Per costruire team ad alte prestazioni, o un gruppo di “alleanze” le tue radici sono estremamente importanti.

Le radici di un buon team si basano in gran parte sulla fiducia dei membri del team, ed essere rispettosi e accettare le opinioni degli altri è fondamentale per costruire queste radici.

Qualsiasi team leader deve promuovere una mentalità aperta se vuole costruire una squadra senza soluzione di continuità.

3. Apprendimento continuo.

Se ascoltiamo per rispondere, non impariamo. Ma se ascoltiamo attivamente per capire, impareremo continuamente.

Interagiamo quotidianamente con diverse professionalità, provenienti da ambiti, provenienze, esperienze, ecc. diverse. Siamo esposti a una grande quantità di conoscenze molto ricche. Allora perché non approfittarne e aggiornare continuamente il nostro “software cerebrale”? E la cosa buona è che è gratis!!

4. Padroneggia la strategia.

Il punto di partenza per sviluppare buone strategie è avere una buona diagnosi, raccogliendo informazioni reali su ciò che sta accadendo. È come in medicina, un buon medico passa la maggior parte del suo tempo esplorando e facendo la diagnosi giusta. Quanto più precisa è la diagnosi, tanto maggiori sono le possibilità di successo.

Se abbiamo una mentalità aperta e ascoltiamo correttamente i messaggi che le persone e l’ambiente ci inviano, saremo magnifici strateghi e risolutori di problemi.

5. Flessibilità per crescere.

Quando sei aperto consideri punti di vista diversi, che ti portano a sperimentare cose nuove, diventando un professionista più completo.

I professionisti con un alto livello di flessibilità di crescita sono oro per le organizzazioni.

6. Positività.

Quando sei aperto, crei positività, per te stesso, per la tua squadra e per l’organizzazione.

Ed essere positivi può essere il miglior vantaggio competitivo della tua organizzazione rispetto alla concorrenza, perché crederai sempre nelle tue possibilità di raggiungere il successo.

Arrendersi non rientra nel tuo vocabolario, se sei positivo. Non conoscerai il fallimento fincé non smetterai di provarci!

7. Fiducia.

Avendo una mentalità aperta, costruisci relazioni forti e umili, che guidano te e i tuoi team verso un elevato livello di fiducia. E la fiducia nelle organizzazioni deve essere al centro dei loro valori.

I migliori professionisti vogliono lavorare in aziende dove la cultura si basa su valori forti. E la fiducia non è negoziabile.

Ci sono molti altri vantaggi, ma ho scelto di concentrarmi su quelli che hanno la maggiore correlazione con il successo a livello organizzativo e professionale.