Tutti noi confidiamo nell’idea di avere una vita amorosa soddisfacente, ma sei veramente preprarato per averne una?

Ti immagini in una relazione felice, salutare e stabile? O ti accorgi di evitare la risposta?

Alcuni dei miei clienti alla ricerca di un partner, mi riferiscono che utilizzano le App di incontri come Tinder, Meetic o Loovo per ricercare l’amore della loro vita, ma tendono a lottare con la loro visione di amore.

Quando chiedo loro di immaginare come sarebbe la loro vita con un partner amorevole, ricevo lunghe pause, espressioni e risposte come: “boh” oppure “Non ci ho mai pensato”.

Il desiderio di un partner a volte è un concetto vago con poca sostanza o consapevolezza.

Queste risposte sono di natura protettiva ed un meccanismo di difesa per “prepararsi” ad eventuali delusioni. Ma tutto questo meccanismo non fa altro che alimentare le credenze limitanti: “Non troverò mai l’amore della mia vita” oppure “Prima o poi sarò lasciato”. Tutto questo schema di pensiero purtroppo, ti lascierà anche meno disponibile agli incontri di successo nel presente, immettendo dentro di te degli autosabotaggi.

Un altro motivo per cui è comune per i single sentirsi tagliati fuori dai propri obiettivi è la paura.

Può essere troppo spaventoso o ansiogeno immaginare una relazione che funziona davvero o troppo impegnativa da gestire. Spesso i miei clienti ammettono di non essere sicuri di quale opzione possa essere più comoda: restare single o impegnarsi in una relazione. Per evitare la paura, continuano a fare appuntamenti, ma trovano poi difficile impegnarsi per l’amore.

Se è più facile immaginarti single, stai davvero mettendo tutto te stesso per ricercare l’amore?

Indipendentemente dalla tua tendenza a proteggerti da emozioni e sentimenti, devi essere bravo a credere nell’amore e nella tua capacità di trovarlo. Le credenze più potenzianti influenzeranno il tuo comportamento e ti aiuteranno ad uscire dalla tua condizione di single.

Ecco quattro strategie per aumentare la tua propensione ad accogliere l’amore nella tua vita:

1. Sii presente e concentrati su ciò a cui puoi connetterti.

Se stai conversando con una persona che ti attrae, connettiti al motivo per cui stai parlando. Connettiti al tuo desiderio e all’obiettivo di una felice conversazione e metti quell’energia nel tuo messaggio. Cosa speri di ottenere? Perché è importante? Come ti senti nella conversazione? Quando ti connetti con il tuo scopo, sarà meno probabile che tu percepisca quei tuoi soliti blocchi o impiti di timidezza. Fai si che i tuoi desideri siano prevalenti sulle tue paure.

2. Non fare appuntamenti o inviare messaggi di corteggiamento come se fosse parte della tua lista di cose da fare.

Questo genera risentimento, frustrazione e noia attorno agli appuntamenti. È fondamentale essere consapevoli del proprio stato d’animo quando si invia o si risponde ai messaggi. Non si può negare che anche attraverso uno schermo si possono percepire le vibrazioni negative legate agli stati d’animo che si provano.

3. Apriti a 360 gradi per trovare il tuo partner.

Se credi che oggi l’unico metodo per trovare il partner possa essere il sistema on line o App ti sbagli. È importante comprendere che l’incontro con qualcuno di meraviglioso può accadere ovunque, quindi fai attenzione a non essere troppo fissato su una modalità rispetto agli altri. Resta sempre aperto verso infiniti modi per poter conoscere il tuo partner.

4. Crea un’azione intenzionale nei confronti di ciò che vuoi.

Poniti delle domande scomode: Come e dove voglio la mia vita sentimentale? La vorrei eterna o no? Immagina il tuo partner o rapporto ideale e perfeziona il modo in cui lo vorresti. Scrivi le tue risposte e abbina il tuo comportamento con ciò che vuoi attrarre. Questo esercizio non riguarda il pensiero non realistico, si tratta di promuovere l’azione e la responsabilità che è congruente con i tuoi desideri. Lascia che quello che vuoi ti guidi, questa è la vera forza della legge dell’autosuggestione.

Stretegie d’amore
5 (100%) 8 votes
CHIUDI
CLOSE
Share This