diventare-feliciSpesso sento parlare da amici e clienti, che la felicità è una condizione innata, uno stato d’animo permanente e non modificabile. Tu cosa ne pensi?
Se anche tu la pensi in questo modo, continua a leggere che in questo articolo, avrai prova di come potrai diventare felice.

Essere felice è una scelta, un vero e proprio atteggiamento.

Più o meno consapevoli, abbiamo scelto il modo di vivere le nostre vite.
Quindi possiamo scegliere e imparare ad essere felici.

Per questo abbiamo bisogno di:

-Ulteriori informazioni su come valutare il mondo che ci circonda, con quali “occhi” vedere ciò che ci circonda: possiamo lamentarci di tutto, oppure essere grati di tutto.

-Affrontare i problemi e la sofferenza con un atteggiamento positivo, sapendo che questo passerà ed in ogni caso possiamo imparare dagli ostacoli.

-Vivere nel momento presente.

-Conoscere noi stessi per evitare conflitti interni.

Rafforzare la nostra autostima.

-Sviluppare un ottimismo realistico che si basi sulla convinzione che stiamo vivendo situazioni, che porteranno prima o poi ad un risultato positivo, se sappiamo affrontarle adeguatamente.

Cosa fare?

1.Il primo passo è sapere quello che ti piace.

A volte siamo infelici e non sappiamo nemmeno il perché.
Forse noi non sappiamo quello che vogliamo oppure conosciamo solo ciò che non ci piace, ma non sempre sappiamo cosa ci causerebbe vera soddisfazione.

Spesso, durante i miei corsi le persone mi dicono che non sono soddisfatte del proprio lavoro. Ma alla mia domanda “Cosa vorresti fare?” mi sento rispondere “Non so di preciso, Pierluigi, ma non mi piace ciò che faccio ora…”

2. Capire cosa ti piace.

Prova diverse attività, riprendi quegli interessi e stimoli che avevi affrontato in passato, che poi li hai abbandonato, impara cose nuove e scopri ciò che realmente ti dà soddisfazione e soprattutto gioia.

3. Sviluppa interessi diversi.

La varietà è molto importante.
Il nostro cervello si abitua a fare una singola attività e tutto ciò può diventare monotono, pertanto scopri la varietà delle attività per compensare i vari aspetti della tua vita.

4. Sviluppa la tua creatività.

Una vita varia e interessante è più soddisfacente, la creatività crea ricchezza e felicità, ci allena all’imprevedibilità che la vita sempre riserva.

5. Ridi più spesso e promuovi quotidianamente il buon umore nella tua vita.

Leggi dei libri stimolanti, guarda dei film commedia, ridi con gli amici, segui su Internet argomenti di Yoga della risata, crea momenti di divertimento e gioia.

6.Stai alla larga dai “vampiri di energia”.

I vampiri di energia sono quelle persone che per svariati motivi ti scaricano i loro problemi, si lamentano soltanto e soprattutto non fanno nulla per migliorare le loro vite. Sono quelle persone che dopo 10 minuti che sei li a parlare con loro ti senti prosciugato di energia, svuotato di personalità e ottimismo! Quindi stai alla larga!
Ricorda che la felicità è una scelta personale, una decisione di comportamento.
Non puoi fare felici gli altri, se prima non sai rendere felice te stesso.

Si possono condividere alcuni momenti negativi ed aiutare un amico sviluppando empatia e ascolto, ma ognuno è responsabile di se stesso.

7. Prenditi cura del tuo corpo e della tua salute.

Gran parte della nostra infelicità è legata alle malattie, al disagio fisico e problemi che possono essere evitati con uno stile di vita sano. E’ fondamentale per avere una mente sana, avere un corpo sano.

8.Impara a gestire le emozioni negative, non farti gestire da esse.

Spesso si resta bloccati nella rabbia, nel risentimento, nella depressione ed il tempo passa senza andare avanti. Non restare bloccato nel tuo passato, impara a toglierti di dosso quei “vestiti” ormai da cambiare, fai spazio ad una nuova e miglior versione di te stesso.

Scrivimi nei commenti, quale ostacolo trovi ancora, tra te e la tua felciità?

Come diventare Felici
5 (100%) 9 votes
Share This